Present Perfect simple e Present Perfect continuous


Present Perfect simple e Present Perfect continuous

Il Present Perfect è un tempo verbale composto della lingua inglese, che in Italiano viene erroneamente confuso con il passato prossimo. Si forma con il verbo “to have” al presente + il passato participio di un verbo. Il participio passato dei verbi regolari si compone della forma base più l’aggiunta di –ed finale; i verbi irregolari invece non seguono una regola e vanno imparati a memoria. Il Present Perfect esprime un collegamento tra passato e presente, o meglio un’azione che si è svolta nel passato, ma i cui effetti sono ancora attivi nel presente.

Present Perfect simple

Quando si usa il Present Perfect si usa per:

  1. Azioni che sono iniziate nel passato ma che continuano ancora nel presente. Spesso vengono usate le preposizioni “for”, per indicare un lasso di tempo, e “since” per precisare il momento esatto. In italiano si traduce con il presente indicativo.

Es.

  • I have know Sofia for 17 years.
  • I have lived in Rome since 1993
  1. Azioni che si sono svolte nel passato in un momento che non è precisato. Anche in questo caso possono essere utilizzati gli avverbi yet, still, already, just, lately, recently, ever, never. In italiano vengono tradotti con il passato prossimo. Ad eccezione di “yet”che va utilizzato alla fine della frase, gli altri avverbi vanno messi prima del participio passato.

Es.

  • She has just called him
  • I have already seen that film
  1. Azioni che sono avvenute in un periodo di tempo non ancora trascorso. In questa circostanza vengono utilizzate espressioni temporali quali: today, this year, so far, this winter, this morning, in the last few weeks, up to now. Tutte queste espressioni stanno ad indicare che il lasso di tempo non è ancora terminato. In italiano si traduce col passato prossimo.

Es.

  • I haven’t had an holiday this year
  • Monica has met his friend this morning
  1. Azioni che sono accadute in un passato recente ed hanno effetto nel presente. Anche in questo caso in italiano si traduce con il passato prossimo.

Es.

  • I’ve lost my keys. I need an help to find them.

Nel punto 4 l’uso del Present Perfect per inglese britannico e americano sono diversi. Nell’inglese Americano è spesso utilizzato il Past Simple per parlare di un passato recente, nell’inglese britannico il Present Perfect.

Present Perfect Continuous

Il Present Perfect Continuous si riferisce ad un periodo non definito del passato e si utilizza per esprimere un’azione che è appena terminata. Il Present Pefect Continuous è un tempo composto che si costruisce utilizzando il Present Perfect del verbo “To be” e la –ing form di un verbo.

Il Present Perfect Continuous si usa per:

  1. Per azioni che sono finite in un passato recente o che sono appena terminate. Come per il Present Perfect, anche per il Present Perfect Continuous l’azione appena terminata manifesta il suo effetto in questo momento
  2. Per azioni che iniziano nel passato e continuano nel presente. Si usa con domande che iniziano con “How long” e a cui si risponde con “for” e “since”.

Es.

  • I’ve been thinking about you all day
  • I’ve been playing volleyball since I was ten years old

Il Present Perfect Continuous non si usa:

  • In presenza degli “state verbs” (know, like, want, wish, hate…etc)
  • Con avverbi come yet, already, just, still…
  • Con aggettivi di quantità come how much, how many…

Present Perfect Simple e Continuous: differenze

La regola generale per capire quando usare il Present Perfect Simple e quando il Present Perfect Continuous è che il primo si concentra sul risultato di un’attività, mentre il secondo sulla sua durata.

Es.

  • He has repaired the car
  • He has been repairing the car for 2 hours

Categoria: Grammatica Inglese | Articolo scritto da:

Dove siamo

Logo Metropolitana RomaPiazza Bologna (linea B)
Via Ravenna, 34

Scrivici

i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

Dimostra che non sei un robot